Posta Elettronica Certificata

PEC

Gli indirizzi PEC del Comune

Sondaggio Servizio Idrico

PARTECIPA AL SONDAGGIO SULLA GESTIONE DEL SERVIZIO IDRICO

SUAP

Sportello Unico per le Attività Produttive

Con tale link si assolve all’obbligo di pubblicazione della nuova modulistica edilizia unificata e standardizzata

Cambio di Residenza

Cambio di Residenza

Calcolo TASI

Calcolo TASI

Calcolo IMU

Calcolo IMU

Fotogallery

    San Nicola dell'Alto "Pane al Vino"

RSS di Ultima Ora - ANSA.it

Web Gis

Web Gis

Bussola della Trasparenza

 

Accesso alla Firma Digitale

 

ordinanza n.02/2010

Ordinanza recante disposizioni per il servizio di smaltimento dei rifiuti solidi urbani indifferenziati

 

Ordinanza n…02…….del…13.04.2010…… 

 

OGGETTO: Ordinanza recante disposizioni per il servizio di smaltimento dei rifiuti solidi urbani indifferenziati-

                                              

IL SINDACO

Considerato:

·        Che alla gestione dei rifiuti solidi urbani indifferenziati si provvede, attualmente, con servizio di raccolta porta a porta;

·        Che, purtroppo, alcuni cittadini depositano le buste contenenti i rifiuti senza che essi siano contenuti in appositi contenitori ed in qualsiasi ora della giornata;

·        Che tale comportamento, oltre a rappresentare un problema estetico e ambientale, costituisce un potenziale rischio igienico-sanitario per la salute pubblica;

·        Che, pertanto, si ravvisa la necessità e l’urgenza di provvedere ad eliminare gli inconvenienti sopraindicati e regolamentare il servizio di smaltimento dei rifiuti solidi urbani indifferenziati  da parte dei cittadini conciliando l’efficienza del servizio ed il rispetto del decoro ambientale;

·        Che, allo scopo, il Comune di San Nicola dell’Alto ha proceduto all’acquisto di idonei contenitori  in plastica dislocati sull’intero territorio comunale;

 

Visto:

·        Il D.Lgs. n.152/2006 recante “norme in materia ambientale”;

·        Il T.U. delle leggi sanitarie – R.D. n.1265/34;

·        Il T.U. EE.LL. -  D.Lgs. n.267/2000

·        Tutte le leggi vigenti in materia;

 

 

ORDINA

 

 

a far dalla presente ordinanza, di  rispettare i seguenti orari e modalità per il deposito dei rifiuti urbani:

1.     Il deposito dei rifiuti solidi urbani indifferenziati (contenuti in buste ben chiuse che evitino l’imbrattamento dei contenitori, con conseguente emanazione di cattivi odori) deve avvenire esclusivamente negli appositi contenitori dislocati in vari punti del paese-

2.     Il deposito deve essere effettuato dalle ore 19.00 alle 07.00 del giorno successivo-

3.     Ogni utenza è tenuta a depositare i rifiuti presso il contenitore posto a minore distanza dal punto di produzione-   

 

 

FA DIVIETO ASSOLUTO

 

-         Di abbandonare i rifiuti all’esterno dei contenitori-

-         Di depositare i rifiuti nell’apposito contenitore quanto il suo volume sia tale da impedirne la chiusura del coperchio-

-         Di abbandonare su terreno pubblico o privato rifiuti di qualsiasi natura-

-         Di conferire i rifiuti con modalità ed orari diversi da quelli indicati-

-         Di conferire i rifiuti in contenitori non appropriati-

-         Di depositare sul suolo o all’interno dei contenitori rifiuti liquidi o incendiati-

-         Di depositare all’interno dei cassonetti rifiuti ingombranti e/o inerti provenienti da attività edilizia-

-         Di spostare i contenitori dalle posizioni ove sono stati ubicati stabilmente dall’Amministrazione-

FA PRESENTE

 

Che in caso di inadempienza di procederà ai sensi di legge;

Che, salva ed impregiudicata l’applicazione di sanzioni previste da normative specifiche, ed in particolare dal D.Lgs. n.152/2006 e s.m.i. , per le violazioni delle disposizione della presente Ordinanza saranno applicare sanzioni amministrative pecuniarie con un minimo di €.25,00 (euro venticinque/00) ed un massimo di €.500,00 (euro cinquecento/00) tenuto conto della gravità della violazione, ai sensi dell’art.7-bis, comma 1-bis del D.Lgs. N.267/2000;

 

DISPONE

 

 

Che il Comando del Corpo di Polizia Municipale, in collaborazione con il gestore del servizio, provveda ad assumere le iniziative necessarie al rispetto della presente Ordinanza, controllando il corretto conferimento da parte dei cittadini procedendo alle eventuali sanzioni nei confronti dei trasgressori;

Che la presente Ordinanza sia pubblicata all’Albo Pretorio, sul sito internet del Comune ed in altri luoghi pubblici del Comune e trasmessa, per quanto di competenza, all’Ufficio di Polizia Municipale del Comune ed alla locale Stazione Carabinieri-

 

La forza pubblica è incaricata di prestare la propria assistenza per l’osservanza della presente Ordinanza avverso la quale è ammesso ricorso davanti al TAR di Catanzaro entro 60 giorni dalla pubblicazione all’Albo Pretorio Comunale, oppure, in alternativa, entro 120 giorni dalla predetta pubblicazione, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica-

 

E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e di fare osservare il presente provvedimento-

 

         Dalla Residenza Municipale,lì…13.04.2010…..

 

                                                                                                            IL SINDACO                                                                          

                                                                                              Dr. Scarpelli Francesco

indietro

Comune di San Nicola dell'Alto

C.F. 81004310793

P.IVA 00362760795

Tel. 0962/85042 - Fax: 0962/85435

Corso Skanderbeg 88817 San Nicola dell'Alto (KR)

Sito ottimizzato per Mozilla Firefox e Google Chrome

 

 

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.227 secondi
Powered by Asmenet Calabria