Posta Elettronica Certificata

PEC

Gli indirizzi PEC del Comune

Sondaggio Servizio Idrico

PARTECIPA AL SONDAGGIO SULLA GESTIONE DEL SERVIZIO IDRICO

SUAP

Sportello Unico per le Attività Produttive

Con tale link si assolve all’obbligo di pubblicazione della nuova modulistica edilizia unificata e standardizzata

Cambio di Residenza

Cambio di Residenza

Calcolo TASI

Calcolo TASI

Calcolo IMU

Calcolo IMU

Fotogallery

    San Nicola dell'Alto "Pane al Vino"

RSS di Ultima Ora - ANSA.it

Web Gis

Web Gis

Bussola della Trasparenza

 

Accesso alla Firma Digitale

 

Avviamento servizio di assistenza domiciliare anziani nell’ambito del piano distrettuale per i servizi sociali-

Il comune di san Nicola dell'Alto avvia il servizio di assistenza domiciliare ad anziani e persone disabili gravi, non autosufficienti, e comunque con difficoltà di autonomia-

 

AVVISO PUBBLICO PER SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI

NELL’AMBITO DEL PIANO DISTRETTUALE PER I SERVIZI SOCIALI

Premesso

Che la Regione Calabria, con proprio decreto, ha approvato il piano distrettuale presentato dal Comune di Cirò Marina in qualità di soggetto capofila del distretto socio-sanitario ed ha concesso un finanziamento per l’inclusione sociale e l’assistenza agli anziani non autosufficienti e alle persone disabili gravi;

Che la stessa Regione Calabria ha stabilito criteri e modalità per l’erogazione dei fondi per le attività sociali e socio-assistenziale dei Comuni del Distretto Socio-Sanitario di Cirò Marina quale la redazione del Piano degli Interventi Distrettuale da redigere in modo concertato e concordato con i Comuni del Distretto;

che il Comune di Cirò Marina, quale Comune capofila del Distretto socio-sanitario ambito 1, con delibera della giunta Comunale n.106 del 05.06.2012 ha preso atto del Piano di intervento distrettuale socio-assistenziale dei comuni appartenenti al distretto e con determinazione n.353 del 04.07.2012 ha disposto il trasferimento dei fondi al Comuni del distretto per prestazioni e servizi a favore di persone non autosufficienti;

che,  pertanto, l’Ente darà avvio ad un servizio di assistenza domiciliare ad anziani e persone disabili gravi, non autosufficienti, e comunque con difficoltà di autonomia, mediante l’impiego di soggetti beneficiari di una borsa lavoro.

Il servizio consiste nel  fornire assistenza domiciliare ad anziani e disabili gravi da individuarsi mediante il presente avviso. Le attività domiciliare di assistenza sono le seguenti:

Pulizia e riordino dell’alloggio;

Lavaggio e stiratura della biancheria e del vestiario;

Spesa e rifornimenti;

Raccolta e trasporto biancheria;

Cura dell’igiene personale (igiene giornaliera, bagno, doccia, spugnature a letto, ecc.);

Aiuto della vestizione;

Aiuto nella deambulazione;

Aiuto nell’assunzione dei pasti;

Sostegno psicologico;

Interventi di emergenza;

Collaborazione con i familiari e/o operatori sanitari nella sorveglianza della corretta assunzione dei farmaci prescritti;

Aiuto nella mobilitazione attiva e passiva della persona non autosufficiente;

Segnalazione in caso d’urgenza al medico di medicina generale di eventi particolarmente significativi;

Collaborazione nei casi complessi, per la parte di propria competenza, con operatori appartenenti all’Azienda Sanitaria;

Azione di stimolo alla partecipazione a momenti di vita associativa;

Possono richiedere il servizio di assistenza domiciliare i soggetti in possesso dei seguenti requisiti:

·         aver compiuto i 75 anni di età alla data di scadenza dell’avviso pubblico;

·         trovarsi in oggettive situazioni di disagio dovuti a stato di salute (disabilità grave oltre il 90% e senza assegno di accompagnamento), minorazioni psico-fisiche, marginalità sociale, reddito, limitata autonomia, quindi appartenenti alle fasce di popolazione più deboli.

S’intende specificamente, far riferimento a persone anziane non autosufficienti o parzialmente autosufficienti prive di adeguate assistenza da parte dei familiari o, comunque, con una situazione economica precaria. Si prescinde dal limite d’età, per le persone che presentano un’invalidità o un handicap grave (100% di invalidità senza assegno di accompagnamento) che non consenta loro lo svolgimento in modo autonomo delle normali attività quotidiane di cura della persona di vita sociale, mancando il sostegno del nucleo familiare. Tale invalidità dovrà essere dimostrata mediante certificazione medica.

·         Essere residenti nel Comune di San Nicola dell’Alto-

 

Gli interessati dovranno far pervenire al protocollo del Comune di San Nicola dell’Alto, entro e non oltre le ore 14.00 del giorno 09.11.2012, domanda redatta sull’apposito modulo predisposto dal Comune (scaricabile dal sito internet del comune www.comune.sannicoladellalto.kr.it)-

Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione:

- Modello ISEE riferimento al reddito percepito nell’anno 2011;

- Certificazione attestante le patologie esistenti ed invalidità;

- Dichiarazione di non usufruire di altro servizio di assistenza da parte del comune o dei servizi sociali di zona;

- Dichiarazione relativa alla propria situazione familiare.

 

Le domande saranno istruite dall’ufficio comunale competente che procederà alla redazione di una apposita graduatoria dei beneficiari secondo i seguenti criteri:

Età:

Anni da 75 a 80                                                                                                                                      Punti: 4

Anni da 81 a 85                                                                                                                                      Punti: 6

Anni da 86 a 90                                                                                                                                      Punti: 8

Anni oltre 91                                                                                                                                            Punti: 10

Reddito:

ISEE anno 2011 riferito all’intero nucleo familiare:

inferiore ad € 5.000,00                                                                                                                         Punti: 15

compreso tra € 5.000,01 e € 7.500,00                                                                                              Punti: 10

compreso tra € 7.500,01e € 10.000,00                                                                                            Punti: 5

compreso tra € 10.000,01 e € 15.000,00                                                                                         Punti: 2

oltre € 15.000,01                                                                                                                                   Punti: 0

Situazione familiare:

Anziano/a solo/a senza figli e non titolare di assegno di accompagnamento                         Punti: 15

Anziano/a solo/a senza figli e titolare di assegno di accompagnamento                                 Punti: 08

Anziano/a solo/a con figli residenti fuori Comune non titolare di assegno

di accompagnamento                                                                                                                          Punti: 12

Anziano/a solo/a con figli residenti fuori Comune titolare di assegno

di accompagnamento (anche se uno solo dei coniugi)                                                               Punti: 06

Coppia di anziani senza figli non titolare entrambi di assegno di accompagnamento         Punti: 07

Coppia di anziani senza figli e titolare di assegno di accompagnamento                               Punti: 05

Coppia di anziani con figli residenti fuori comune                                                                         Punti: 04

Anziani conviventi con nucleo parenterale                                                                                      Punti: 02

Anziani con presenza di figli o altro parente nello stato di famiglia                                           Punti: 01

Invalidità:

Invalidità al 100% senza accompagnamento e/o con stato handicap grave                           Punti: 15

Invalidità superiore all’80 %                                                                                                               Punti: 10

Invalidità inferiore all'80% e/o con possesso 104/92                                                                   Punti: 05

Invalidità al 100% con accompagnamento                                                                                     Punti: 02

In caso di parità di punteggio la precedenza verrà data all’utente con maggiore età e in caso di ulteriore parità avrà precedenza l’utente con reddito minore.

 

Il numero dei beneficiari del servizio sarà stabilito, dopo la formazione della graduatoria, sulla base del numero delle domande rapportate alle risorse finanziarie-

 

           

 

Per maggiori informazioni è possibile contattare il Dr. Scarpino Vincenzo al seguente numero telefonico: 0962-85042-

 Il presente avviso sarà pubblicato all’Albo Pretorio del Comune di San Nicola dell’Alto, sul sito web del comune www.comune.sannicoladellalto.kr.it/ .

 

San Nicola dell’Alto,lì 24.10.2012

                                                                                    IL RESPONSABILE D’AREA

                                                                                      Dr. Scarpino Vincenzo

 

 

indietro

Comune di San Nicola dell'Alto

C.F. 81004310793

P.IVA 00362760795

Tel. 0962/85042 - Fax: 0962/85435

Corso Skanderbeg 88817 San Nicola dell'Alto (KR)

Sito ottimizzato per Mozilla Firefox e Google Chrome

 

 

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.234 secondi
Powered by Asmenet Calabria